Premio Arte Acqua dell’Elba

L'evento si è svolto dal 24 al 31 agosto 2019, al chiuso, a Portoferraio (Centro Espositivo Telemaco Signorini).

L’orizzonte del mare è un pensiero che delimita la linea di un possibile, di un altrove al di là del quale accade l’immaginario. Non è solo questo però. E’ l’evocativo titolo della mostra che accompagna per il quarto anno il Premio Arte Acqua dell’Elba, in collaborazione con la prestigiosa Accademia di Belle Arti di Brera, che si inaugura a Portoferraio al Centro per le Arti Visive Telemaco Signorini il 24 agosto alle ore 19.00.

La preziosa partnership tra Acqua dell’Elba e Accademia delle Belle Arti di Brera si rinnova quindi in questo appuntamento ormai imperdibile: venti gli studenti che espongono lavori di pittura, fotografia, video, tecniche miste coordinati dalla professoressa Maria Cristina Galli, vice-direttrice dell’Accademia e dal professor Gaetano Fanelli, Direttore del Dipartimento di Restauro, che ne hanno curato anche il progetto didattico, di ricerca e produzione artistica. Tre di loro, come ogni anno, saranno selezionati per una borsa di studio ciascuno del valore di euro 1500 messi a disposizione dall’azienda elbana come buon auspicio per il prosieguo della loro carriera.

La volontà di premiare il talento e il mondo dei giovani, il desiderio di alimentare la creatività con idee sempre nuove e d’avanguardia sono alla base dell’iniziativa che si inserisce nel più ampio progetto di valorizzazione dell’Arte legata al territorio che Acqua dell’Elba porta avanti da ormai 20 anni. In un’ottica di scambio fecondo sul piano della promozione culturale che coinvolga università ed impresa, il progetto Premio Arte Acqua dell’Elba è cresciuto negli anni lasciando un importante segno nel panorama artistico e culturale dell’Isola e nazionale.

“Il Premio Arte Acqua dell’Elba è giunto alla quarta edizione compiendo un percorso di crescita, sia per la qualità che per le proposte sempre nuove e di valore che lo hanno accompagnato, di cui siamo molto fieri -racconta Fabio Murzi, titolare insieme a Chiara Murzi e Marco Turoni dell’azienda profumiera. Per questo, il nostro ringraziamento va al nuovo Direttore dell’Accademia professor Giovanni Iovane per aver continuato a credere in questo progetto, ai docenti curatori della mostra, agli allievi dell’Accademia che hanno scelto di cimentarsi in questo lavoro e naturalmente ai tre vincitori, le cui opere andranno ad arricchire la Collezione d’Arte Acqua dell’Elba.”

A corredo della mostra, un bel catalogo (edito da Baldecchi e Vivaldi) a cura di Elias Bertoldo con i ritratti degli artisti e una loro brevissima dichiarazione di poetica e presentazione biografica, le immagini fotografiche delle opere ed un testo del curatore.

La mostra, che ha il Patrocinio del Comune di Portoferraio, sarà visitabile fino al 31 agosto e potrà essere seguita sui social attraverso l’hashtag #premioarteacquadellelba


Mappa dell'evento

Informazioni

  • Prezzo: L'evento è gratuito.

Contatti

  • Organizzazione: Acqua dell’Elba

Categorie