IRAN, LA RIVOLUZIONE SILENZIOSA

L'evento si è svolto dal 8 agosto al 4 settembre 2019, al chiuso, a Marina di Campo (San Piero - Museo Mineralogico).

Inaugurazione della mostra fotografica di Alessandro Beneforti.
Reportage sull'Iran, un paese immenso e sconosciuto che si sta trasformando lentamente nonostante le molte resistenze del potere e che cerca di trovare una sua forma di libertà interiore.
Da “stato canaglia” a “grande opportunità economica” a seconda degli interessi e dei cambiamenti politici del momento, convive tra passato e presente, conservatori e riformisti, religiosi e laici, dittatura e democrazia, dove tutto si scontra e si interseca in uno spazio temporale che marcia inesorabilmente verso il futuro.
Il velo e lo smartphone sono elementi che nelle immagini convivono, si sfiorano e si scontrano con il sorriso di un popolo ospitale e curioso che sogna una normalità negata. Un identità forte e determinata di uno dei pochi paesi del terzo mondo che non è mai stato una colonia e che sente e conosce il peso della storia e della civiltà millenaria di cui è testimone.

La memoria è una proprietà privata su cui il potere non ha diritti.“
(Shah in Shah - Ryszard-Kapuscinski)


Mappa dell'evento

Informazioni

  • Orari: 10.30-13.30 / 15.30-18.30 / 20.30-22.30
  • Prezzo: L'evento è gratuito.

Contatti

Categorie