Idee in rigenerazione

L'evento si è svolto in data 8 ottobre 2018, al chiuso, a Capoliveri (Infopoint Lacona).

Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano, in collaborazione con il Comune di Capoliveri, la Pro loco di Lacona, l’Info Park, la CIOFS Formazione Professionale Toscana e l’Associazione L’Elba del vicino, propone il progetto formativo “Idee in rigenerazione” finanziato interamente dall’Ente Parco e completamente gratuito.

Le proposte prevedono un’articolazione strutturata per alunni della Scuola Primaria, Secondaria di I° e II° grado, anche da poter inserire in attività di Alternanza Scuola Lavoro. Sarà inoltre possibile creare un momento formativo per docenti e famiglie, improntato sui temi dell’economia circolare: dai riferimenti normativi, alla gestione dei rifiuti, al consumo consapevole.

L’iniziativa rivolta alle scuole, agli insegnanti, ai formatori, alle famiglie, sarà presentata nella mattinata dell’8 ottobre prossimo nella sede del CEA di Lacona, a seguire nel pomeriggio è previsto il primo incontro formativo dedicato agli insegnanti (le ore saranno riconosciute come crediti formativi obbligatori per la formazione dei docenti).

Potranno prendere parte all’incontro educatori, animatori e altri adulti interessati.

Programma
Ore 11.00 Il Parco Nazionale e le attività sul territorio
Interventi di:
Giampiero Sammuri, Presidente del PNAT
Maurizio Burlando, Direttore del PNAT
Ruggero Barbetti, Sindaco Comune di Capoliveri

Ore 12:00 Il progetto presso il CEA di Lacona
Interventi di:
Marino Garfagnoli, Responsabile servizi Info Park
Enrico Gentina, Responsabile Formazione “Elba del Vicino”
Silvia Biglietti, CIOFS Formazione Professionale Toscana
Antonio Castagna, Formatore manageriale, esperto di politiche ambientali ed economia circolare.

Ore 13.15 Aperitivo con prodotti locali

Ore 14.30 – 18.30 Formazione Insegnanti Educare all’economia circolare: implicazioni e prassi
La giornata è organizzata con la metodologia del World cafè, per favorire la partecipazione attiva di tutti.

I contenuti che verranno affrontati sono:
- I riferimenti normativi: dall’Unione Europea alla Legge Regionale n. 16/2015
- La prospettiva etico/educativa dell’economia circolare
- I rifiuti e l’economia circolare
- Dai rifiuti, al consumo consapevole, agli stili di vita
- Economia circolare in azione: esperienze a confronto
- A scuola di economia circolare: strumenti didattico-metodologici

Un secondo incontro, sempre di 4 ore, per docenti verrà organizzato in data da concordare.

Gli obiettivi dei percorsi formativi:

  • diffondere conoscenze ed informazioni in tema di prevenzione, riduzione, riutilizzo e riciclo, di economia circolare in generale;
  • aumentare la consapevolezza riguardo la possibilità di ridurre i rifiuti attraverso il loro riutilizzo o con l’acquisto di prodotti “verdi”;
  • riconoscere la logica della condivisione e del dono in casi di studio presi in esame;
  • passare dall’idea all’azione, individuando e assumendo comportamenti e stili di vita alternativi.

Cos’è l’economia circolare

Beni progettati fin dall’inizio per durare più a lungo e per essere facilmente riparati, riutilizzati o riciclati, la nuova vita da dare a vestiti, mobili, oggetti di uso comune, la trasformazione di scarti in nuovi prodotti, la riduzione di ogni genere di consumo sono alcune delle modalità con cui si esprime l’economia circolare. Un nuovo modo di organizzare il nostro rapporto con le cose che ci permette di stare meglio noi oggi e soprattutto assicura benessere anche a chi viene dopo di noi. Un atteggiamento radicalmente diverso da quello sinora basato sullo sfruttamento senza criterio delle risorse di ogni tipo. Un atteggiamento da educare che chiede la consapevole azione di molti per favorire i nuovi apprendimenti di tutti.
Cominciare dal basso, ossia dalla scuola, dalla famiglia, dalla comunità civile è l’unica possibilità per costruire questa trasformazione.

Immagini


Sponsor

Mappa dell'evento

Informazioni

  • Orari: 11.00 - 18.30
  • Prezzo: L'evento è gratuito.

Contatti

  • Organizzazione: Parco Nazionale Arcipelago Toscano, Comune di Capoliveri, Pro loco di Lacona, Info Park, CIOFS e Associazione L’Elba del vicino

Categorie

Sponsor