4° Seminario Nazionale Di Musica Jazz dell'Elba

L'evento si è svolto dal 2 al 6 gennaio 2018, al chiuso, a Marina di Campo (Hotel Baia Imperiale).

Il Corso si svolge dal 2 al 6 gennaio 2018 con la partecipazione d’importanti musicisti che, oltre ad essere band leader, vantano collaborazioni con artisti di valore internazionale sia nell'ambito della musica Jazz che Pop.

Attualmente conosciuti in tutta Italia anche per le spiccate qualità didattiche che li collocano nelle più importanti scuole di musica.

 

Il programma prevede:

Mattina - lezioni di strumento.

Pomeriggio - lezioni di musica d'insieme.

Sera - esibizioni dal vivo dei gruppi organizzati nei corsi pomeridiani e Jam Session aperte con la partecipazione dei Docenti.

 

Per l'iscrizione ai corsi non viene richiesto un livello specifico di capacità e conoscenza.

I gruppi saranno formati in base alle capacità.

Le aule saranno allestite: Hotel Baia Imperiale di Cavoli.

 

Le esibizioni fino al giorno 5 sono programmate nella sala dell’Hotel Baia Imperiale

 

ROBERTA RIGOTTO si è diplomata nel 1992 in canto e arte scenica al Conservatorio vicentino "Arrigo Pedrollo", e nello stesso anno ha partecipato, come solista e corista, all’allestimento del "Sacred Concert" di Ellington, diretto dal figlio del grande musicista afroamericano, Mercer. L’evento è documentato anche da un ampio servizio Rai. Ha incontrato il jazz come autodidatta, approfondendo poi la propria conoscenza in vari seminari con Sheila Jordan, Ines Reiger, Maria Pia De Vito, Mark Murphy, Jay Clayton.

Dopo un anno di jazz al Conservatorio di Vicenza con Attilio Zanchi, Roberta Rigotto ha seguito il Corso al Bonporti di Trento, sotto la guida di Franco D’Andrea, diplomandosi nel 2006. Tra le sue collaborazioni ricordiamo quelle in duo con Enrico Merlin, con Roberto Cipelli e con Stefano Raffaelli. E poi quelle con: Tino Tracanna, Robert Bonisolo, Lorenzo Frizzera, Saverio Tasca, Attilio Zanchi, Stefano Bagnoli.

Attualmente Roberta è docente di Vocalità e Canto Corale al Cdm (Centro Didattico Musica Teatro Danza) di Rovereto, sia per il corso base sia per quello professionale. Allo stesso istituto si occupa di Ear Training (tecniche di ascolto), di musica d'insieme e ascolto analitico della musica (Critical music Listening).

 

GIULIO VISIBELLI si diploma in flauto nel 1981 all'Istituto "P.Mascagni" di Livorno. Si diploma poi alla fine del 1983, in Jazz Performance al "Berklee College of Music" con la votazione magna cum Laude. Si è esibito al fianco d’importanti Jazzisti internazionali tra cui Mal Waldron, Max Roach, Steve Swallow, Dave Liebman, Kenny Wheeler, Patti Austin, Nnenna Freelon, Dee Dee Bridgewater, Yellowjackets. Ha partecipato a numerose produzioni televisive e stato in tour con Sergio Caputo, Roberto Vecchioni e Carlo Fava.

Insegna attualmente ai "Corsi Civici di Jazz di Milano", al C.D.P.M. di Bergamo e al Conservatorio "Lucio Campiani" di Mantova.

Pubblica per le edizioni Ricordi (Hal Leonard) il metodo teorico pratico “Master in Sax Jazz”.

 

FABRIZIO TRULLU si diploma nel 1988 al conservatorio di Cagliari “P.L.da Palestrina” in Organo e composizione Organistica. Nell'87 studia a Siena con F. D'Andrea, E.Rava e P.Fresu Nel 2005 consegue la Laurea di Jazz presso il conservatorio di Alessandria “Antonio Vivaldi”. Nel 1989 viene votato dal critico musicale Franco Fayenz come miglior talento emergente italiano, classifica "Top Jazz" (riv. spec. Musica Jazz). Nel '91 si classifica al primo posto al "Jazz Contest" di Milano e riceve un premio S.I.A.E. per la qualità delle sue composizioni originali. Nel '92 frequenta i seminari del "Berklee College Of Music" di Perugia.

Nel 1996 entra nell'orchestra di A.Martelli e suona con: Gloria Gaynor, Gipsy King, Henghel Gualdi ecc… Svolge una brillante attività nell’ambito jazzistico suonando in tutta Europa con i più importanti jazz man trai quali: S.Grossman, P.Jeffrey, T.De Piscopo, G.Trovesi, G.Basso, E.Rava. Insegna attualmente presso l’Istituto “Claudio Monteverdi” di Crema.

 

DARIO FAIELLA Studia Chitarra, Armonia e Improvvisazione con il M° Filippo Dacco’, perfezionandosi poi sotto la guida di musicisti come Gary Burton, Joe Diorio, Mick Goodrick, Michael Gibbs, Franco Donatoni e altri. In ambito jazzistico ha avuto modo di suonare con molti fra i più riconosciuti musicisti italiani ed ha anche affiancato in concerto molti noti musicisti d'oltreoceano, come Carl Anderson, Frank Gambale, George Garzone, John Stowell, Steve Smith, Enzo Todesco, Paul Wertico, Nehenna Freelon.

Molto attivo anche nella musica pop, ha collaborato con Mia Martini, Franz Di Cioccio, Roberto Vecchioni, Eros Ramazzotti, Ivano Fossati, Carlo Fava, Giorgio Gaber, Enzo Jannacci, Sergio Caputo, Gloria Gaynor.

Insegna attualmente al Centro Didattico di Produzione Musica di Bergamo e al CDM di Rovereto (TN).

 

MARCO MICHELI Marco Micheli si diploma in contrabbasso al conservatorio di Lucca, sotto la guida del maestro Sergio Grazzini. Nel 1982, come bassista elettrico, fa parte del gruppo di Ginger Baker, partecipando a una tournè europea. In seguito, porta avanti diverse collaborazioni sia con l'orchestra della Rai di Milano sia con vari musicisti stranieri, come Lee Konitz, Kenny Wheeler, Chet Baker, Mitchel Forman, Tony Scott, Phil Woods, Bill Elgart, Marilyn Mazur, Miroslav Vitous, Norma Winstone, George Garzone, Daniel Humair, David Liebman, Jimmy Owens, Franco Ambrosetti, John Taylor, John Surman, Cedar Walton, Danilo Perez, Lew Tabackin. Lavora poi con diversi gruppi e musicisti Italiani, portando avanti anche molti progetti discografici: area con Patrizio Fariselli e Giulio Capiozzo , Furio di Castri (duo di bassi), Gil Cuppini, Enrico Rava, Gianluigi Trovesi, Francesco Sotgiu, Enrico Pieranunzi, Pietro Tonolo, Emanuele Cisi, Paolo Birro, Tino Tracanna, Massimo Colombo, Naco, Franco D'Andrea, Luigi Bonafede, Roberto Cecchetto, Giulio Visibelli, Mauro Negri, Paolo Fresu, Maurizio Giammarco, Gianni Cazzola, Alberto"bebo"Ferra, Roberto Gatto, Sandro Gibellini, Mario Rusca, Riccardo Zegna...

Insegna attualmente al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano.

 

MAXX FURIAN all’età di 10 anni inizia a studiare con il famoso didatta Enrico Lucchini. Batterista di tradizione jazz, sviluppa vari percorsi che lo portano a diventare il vero batterista fusion e a sviluppare una forte personalità. Nel 1993 si sposta a Los Angeles per studiare con Chad Wakerman. Si specializza inoltre nei groove R&B, jazz, e Funk.

In campo Jazzistico ha collaborato con i più grandi musicisti di Jazz Italiani e internazionali come Randy Brecker, Ada Rovatti, Jeff Berlin, Paolo Fresu, Janek Gwizdala, Bob Mintzer, Othello Molineaux, George Micheal Blake, Robert Perico Sambeat, Mark Nightingale, Horacio “el negro”Hernandez, Mike Stern, Christian Galvez e molti altri. E' uno dei componenti di “La Drummeria”.

In ambito Pop ha collaborato con Laura Pausini, Nek, 883, Max Pezzali, Franco Battiato, Patty Pravo, Enzo Jannacci, Rossana Casale, Paola e Chiara, Luca Jurman, Fabio Concato e Ornella Vanoni.

Insegna al Nam di Milano e in varie scuole del nord dell’Italia.

Svolge Clinics e seminari in Italia e in Europa.

 

Il giorno 6 si terrà la serata finale con l’esibizione dei docenti e dei gruppi degli studenti presso il Teatro Dei Vigilanti di Portoferraio

Informazioni

  • Prezzo: Il prezzo dell'evento non è specificato.

Contatti

Categorie

Mappa dell'evento

Sponsor

Commenta l'evento

Nota: un moderatore deve approvare il commento prima che esso sia visibile al pubblico.

comments powered by Disqus

Sponsor