RianiMARE 2016: il congresso Salvamento Academy

L'evento si è svolto in data 1 ottobre 2016, al chiuso, a Portoferraio (Centro Culturale De Laugier - Auditorium).

Diversamente dallo scorso evento svolto a Catania ed incentrato sulle nuove linee guida della Rianimazione Cardio-polmonare, l’annuale congresso di Salvamento Academy RianiMARE edizione 2016 non sarà monotematico, ma vedrà alternarsi diversi professionisti (medici e non) con uno scopo comune: l’aggiornamento del personale addetto alla formazione all’emergenza.

Avrà luogo il primo ottobre a all’Isola d’Elba, patria della stessa Salvamento Academy, la quale ha oggi un posto tra le principali agenzie didattiche nazionali di formazione in materia di primo soccorso e salvataggio.

La prima relazione sarà condotta dal Dr. Thomas Pellis, in videoconferenza da Abu Dhabi. Thomas si è infatti trasferito negli Emirati Arabi ad inizio anno per guidare il reparto di anestesia e rianimazione della prestigiosa Cleveland Clinic. Tra i massimi esperti al mondo per lo studio sull’ipotermia terapeutica, gli è stato affidato l’intervento: “Il 4° anello della catena della sopravvivenza: ipotermia, le nuove linee guida nel post arresto cardiaco”.

La parola passerà poi al Dr. Mirko Damasco, Project Manager e Formatore nazionale Salvamento Academy. A lui il merito di aver condotto l’innovativo progetto per la sicurezza a tavola, che gli ha consentito di vincere il Premio Speciale Galvanina 2016 del Cuore. Il responsabile dei progetti della Salvamento Academy illustrerà le iniziative del 2017 che impegneranno la rete di Istruttori nella diffusione della cultura del soccorso in tutta Italia.

Tre saranno le relazioni affidate al Dr. Riccardo Ristori, Direttore Scientifico di Salvamento Academy e Presidente di I.A.R.R (International Academy of Rescue and Resuscitation). La prima sarà dedicata alle novità apprese dal congresso internazionale dell’ERC a Reykjavik in data 24-25 Settembre; nello specifico, andrà a trattare il delicato argomento della rianimazione nei primi 4 mesi di vita. Nei seguenti interventi sarà invece impegnato nella descrizione dei nuovi progetti: il Primo Soccorso ed il Corso di approfondimento per sanitari che non operano nell'emergenza.

Roberto Messina, Formatore Nazionale Salvamento Academy e Responsabile Progetto Formazione Sicurezza Luoghi di Lavoro, ha creato la più grande rete di formazione in Sicilia. Grazie alla sua notevole capacità organizzativa ed all’esperienza maturata negli anni nella Protezione Civile ha inoltre dato vita ad un nuovo Corso per Addetti Antincendio, pertanto la sua relazione sarà dedicata agli ambienti di lavoro ed avrà il seguente titolo: “Sicurezza nei luoghi di lavoro: Corso Antincendio, l'importanza della formazione professionale”.

"Ustioni da calore: dal primo soccorso alla terapia intensiva", è invece il titolo del tematica affidata al Dr. Gabriele Ferrante, Direttore Unità Operativa Complessa Anestesia e Rianimazione ASL Avellino e Direttore Unità Operativa Complessa Emergenza Territoriale 118 ASL Avellino. Tra i primi Membri della Faculty di IARR, ha collaborato alla revisione di tutti i programmi scientifici di Salvamento Academy.

Il Dr. Fulvio Kette, premiato durante lo scorso convegno per la favolosa carriera scientifica, dirige tutti gli studi della società scientifica IARR ed è recentemente rientrato a lavorare nella sua regione natale per condurre l’accreditamento istituzionale della AAS5 Friuli Occidentale. Con il suo intervento, porterà i dati relativi allo studio da lui condotto sulla Rianimazione con Diverse Abilità, analizzando in particolare le performance delle persone non vedenti e ipovedenti nella pratica della rianimazione cardio-polmonare con l’utilizzo del defibrillatore. La sua relazione ha il titolo: “I ciechi non siamo noi; persone non vedenti diventano operatori BLSD (Basic Life Support)”. È il primo studio al mondo che si pone l'obiettivo di identificare e stabilire le linee guida per la formazione di operatori BLSD non vedenti. Lo scorso anno la Salvamento Academy, in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (UIC), lo ha presentato a Praga in occasione del congresso internazionale ERC (European Resucitation Council).

La relazione sul "Soccorso alluvionale: operare in sicurezza in ambienti ostili", non poteva che essere affidata a Vincenzo Minenna, responsabile di Rescue Project: la più prestigiosa Scuola di Formazione Nazionale di Soccorso Fluviale ed Alluvionale. Un argomento di grande importanza in vista della partenza di un nuovo programma didattico dedicato al soccorso in ambiente acquatico in collaborazione con il mondo universitario.

Il Dr. Alessio Bertini, Direttore del Pronto soccorso USL6 Livorno, membro di molteplici società scientifiche, tra le quali IARR, spiegherà il: “Dietro le quinte di un servizio essenziale”. In altre parole, scopriremo cosa succede e come è organizzato un reparto di Pronto Soccorso.

Gli ultimi due interventi saranno inerenti alle più recenti novità formative della Salvamento Academy, aggiungendosi così al Corso per Addetti Antincendio menzionato in precedenza. La prima di queste relazioni è affidata al Dr. Michele Romeo Jasinski, Responsabile Commissione progetto Medicina tattica Salvamento Academy. Ci parlerà del “Combat Saver”, concentrato sui nuovi scenari della formazione del Trauma Care.

Per concludere, l'ultima parola spetterà Stefano Mazzei, CEO Founder di Salvamento Academy ed esperto in formazione delle tecniche di salvataggio in acqua. Attraverso il “Master in soccorso e salvataggio in acqua: l'evoluzione del bagnino”, affronterà la spinosa tematica legata all’attuale sistema di addestramento degli Assistenti Bagnanti, illustrando il progetto universitario di alta formazione del personale preposto al soccorso in acqua.

Un convegno, quello di RianiMARE 2016, decisamente ricco di interessanti contenuti trattati da relatori di alto profilo. Un appuntamento consigliato per tutti coloro che gravitano nell’ambito del soccorso e salvataggio.

Per maggiori informazioni e iscrizioni sul convegno che si svolgerà il 1° ottobre a Portoferraio presso l’Auditurium De Lauger, visitare il sito: www.rianimare.it


Mappa dell'evento

Informazioni

  • Prezzo: Il prezzo dell'evento non è specificato.

Contatti

Categorie