Marciana Storia - Dai Calibi al Geopark: miniere e metallurgia all’Elba

L'evento si è svolto in data 19 luglio 2016, all'aperto, a Marciana (Piazza del Cantone).

19 luglio 2016 ore 21.30 Marciana, piazza del Cantone “Dai Calibi al Geopark: miniere e metallurgia all’Elba” – Prof. Giuseppe Tanelli a cura dell’ Ass. Culturale Marciana Aurea.

“Brundisium, 21 september 734 Ab Urbe Condita (= 19 a.C.) – La Poesia e tutto l’ Impero sono in lutto. Oggi a Brindisi, di ritorno da un viaggio in Grecia è deceduto Publio Virgilio Marone, il più grande Poeta di Roma. Aveva appena terminato di scrivere l’ Eneide : la sua storia di Roma…”

Più o meno deve essere stato questo il contenuto del messaggio che giunse a Napoli e raggiunse Augusto a Roma. Virgilio prima di spirare, ordinò di distruggere il suo Poema, poiché non aveva potuto correggerlo e limarlo. Così non fù, per nostra fortuna. E così possiamo leggere nel libro X dell’ Eneide i famosi versi; “ Asta Ilva…inexhaustis Chalybum generosa metallis.”( 173-174).

Più o meno, inizierà così la chiacchierata organizzata da Italia Nostra Arcipelago Toscano e Marciana Aurea e condotta da Beppe Tanelli, il prossimo 19 luglio alle ore ….. nella Piazzetta…… a Marciana.

Torneremo al XIII-XII sec.a.C, quando come vuole la tradizione, i Calibi, sudditi dell’ Impero Ittita che abitavano l’ Anatolia settentrionale, “ inventarono” l’ acciaio. Iniziava così quella che ormai si chiama “ epoca del ferro”. Usavano “ bassi fuochi “, dove il ferro veniva estratto direttamente dai suoi minerali. Gli “ altiforni”, dove il ferro si ottiene indirettamente dalla ghisa arriveranno tre mila anni dopo con la Rivoluzione industriale. Nel IX sec. a.C, le conoscenze siderurgiche arrivano nel Mediterraneo centrale e l’ Elba ( Aithalia) inizia la sua storia mineraria. Una storia lunga tre millenni, legata a giacimenti la cui genesi ci porta almeno a 400-500 milioni di anni fa, agli inizi della lunga e fascinosa storia geologica dell’ Arcipelago Toscano. In realtà, all’ Elba vi sono indizi quali : la Grotta di San Giuseppe a Rio , le matrici di stampi metallurgici , manufatti in bronzo, e la presenza di deboli manifestazioni cuprifere, che rendono possibile una attività mineraria e metallurgica fino dal tardo Eneolitico/ primo bronzo ( +/- 2000 anni a.C).

Comunque il “ boom” minerario dell’ Elba si ebbe con gli Etruschi ed i Romani fino al primo Impero. Poi dopo i travagliati secoli del primo Millennio, arrivarono i Fabbri Pisani ( suggestivo pensare allo stemma di Marciana con l’ incudine ed i martelli), gli Appiani ed i Medici; Napoleone, il carbone minerale di Rio , la “ rivoluzione industriale” e l’ Atropocene; gli altiforni di Portoferraio, la Seconda Guerra Mondiale, il turismo, la dismissione delle miniere, il Parco Minerario, il PNAT…e il futuro GeoPark dell’ Arcipelago Toscano: quale sintesi culturale ed eco turistica di un patrimonio di natura e tradizioni, unico ed identitario di uno dei più bei pezzetti del Pianeta Terra.


Informazioni

  • Orari: 21,30
  • Prezzo: Il prezzo dell'evento non è specificato.

Contatti

  • Organizzazione: Comune di Marciana e Marciana Aurea

Categorie