Gli uccelli da vicino

L'evento si è svolto in data 30 gennaio 2016, all'aperto, a Porto Azzurro (Spiaggia di Mola).

CITIZEN SCIENCE - Scopriamo insieme gli uccelli che si nascondo nel canneto di Mola! Sabato 30 gennaio, alle ore 9.00, il Parco vi da appuntamento nella zona umida di Mola per vedere da vicino come funziona una stazione ornitologica. Si tratta di un piccolo impianto di reti foschia di nylon appositamente disposte per la cattura degli uccelli a scopo scientifico.

Giorgio Paesani, provetto inanellatore abilitato da Ispra, farà una dimostrazione dell’attività che si svolge ogni anno sulle piccole isole del Mediterraneo per intercettare i migratori che volano dai quartieri di svernamento in Africa a quelli di riproduzione. In alcuni casi gli uccelli vengono a svernare proprio nelle nostre zone poiché evitano di affrontare lunghi viaggi pericolosi e trovano comunque cibo e quiete in piccoli angoli. Mola va proprio bene per questi ospiti invernali.

Gli ornitologi sanno riconoscere i richiami canori che escono dal canneto ma gli uccelli che si nascondono a Mola sono spesso molto elusivi.
Sarà perciò un’esperienza molto affascinante vedere gli esemplari da vicino mentre vengono estratti dalla rete, inseriti in un sacchettino di tela, quindi portati al capanno e qui maneggiati con destrezza per mettere loro un anello su misura per ottenere il riconoscimento individuale e per prenderne quindi alcune utili misure per stabilire sesso, età, forma fisica, ecc..

I partecipanti all’evento potranno fare ottime foto da vicino e gli uccelli targati e misurati saranno liberati dai bimbi. Nel corso della giornata si parlerà di questo straordinario fenomeno che sono le migrazioni e gli esperti e il direttore del parco risponderanno con piacere alla curiosità. Il comportamento di questi piccoli uccelli che compiono imprese eroiche riserva davvero molte sorprese e i loro viaggi sono incredibilmente avventurosi perché obbediscono a input genetici ma hanno bisogno di leggere le stelle e le carte geografiche!

Sabato a Mola sarà un vero incontro ravvicinato con loro e la loro storia. Possiamo fare qualche pronostico per immaginare chi cascherà nelle reti? L’Usignolo di fiume è il più probabile, poi il Merlo e la capinera ma non è detto che non ci siano sorprese perché ben nascosti ci sono anche piccoli trampolieri e aironi.

Informazioni e prenotazioni Info Park 0565 908231


Mappa dell'evento

Informazioni

  • Orari: 9,00
  • Prezzo: Il prezzo dell'evento non è specificato.

Contatti

  • Organizzazione: Parco Nazionale Arcipelago Toscano/ InfoPark
  • Telefono: 0565 908231

Categorie