Presentazione del libro "Il mistero della maschera egizia: Il sosia di Napoleone"

L'evento si è svolto in data 11 dicembre 2015, al chiuso, a Marina di Campo (Biblioteca comunale).

Dopo il romanzo fantasy “Il Tesoro di Montecristo”, premiato recentemente a Finale Ligure, Marcello Camici, medico e ricercatore universitario in pensione di Portoferraio, ci regala un nuovo romanzo dal titolo: “Il mistero della maschera egizia”, ovvero, “Il sosia di Napoleone”, Edizioni Persephone.

Il nuovo romanzo che segue il filone letterario di fantasia verrà presentato sabato 11 dicembre, alle ore 17,00 presso la Biblioteca Comunale di Campo nell'Elba.

Sinossi:
Una tecnica egizia, antichissima e misteriosa, conosciuta da un artigiano parigino del XIX Secolo, permette la costruzione di maschere “magiche”. Madame Letizia lo scopre e gli commissiona una maschera per il suo amato figlio, l’Imperatore dei Francesi, Napoleone Primo.
Siamo a Parigi, Napoleone, tornato in Francia dopo il disastro della Campagna di Russia (iniziata nel 1812), è oramai indebolito, e dopo aver perso contro la coalizione delle potenze europee russo-anglo-prussiane (19 ottobre 1813) nella battaglia di Lipsia in Sassonia, anche se vittorioso, ancora, in alcune battaglie (guerra dei sei giorni), sapeva di non poter resistere a lungo con un esercito ridotto ai minimi termini, firma, dunque, per evitare una guerra civile, l’abdicazione di Fontainebleau, nell’aprile del 1814.
Prima dell’abdicazione, incontratosi con la madre al Castello di Malmaison, dove, l’Imperatrice ripudiata, Josephine aveva conservato la residenza, l’asseconda nel piano da lei meditato e fanno visita, in tutta segretezza, all’artigiano nella sua bottega.
L’isola d’Elba, già francese dal 1802, viene scelta dall’Imperatore come nuova residenza.
La scena si sposta sull’isola. Madame Mère in poco tempo raggiunge il figlio e poi anche la sorella, Paolina Borghese, si trasferisce a Porto-ferrajo. A breve, Nunzio, un misterioso amico d’infanzia di Napoleone vieni invitato da Letizia all'Elba.
La venuta del corso permette a Madame Letizia di mettere in atto il piano da lei diligentemente preparato.
La storia è nota, il 26 febbraio 1815, Napoleone, eludendo la sorveglianza inglese del Generale Neil Cambpell, lascia l’isola con una flottiglia, sbarca a Golfe Juan, nel sud della Francia e iniziano i 100 giorni. Che si concludono con quelli della sconfitta definitiva di Waterloo.
Ma chi è il personaggio davvero esiliato nella sperduta, piccola isola del Sud Atlantico? E chi è, ancora, il misterioso uomo che il 5 maggio 1821 fa visita a Madame Mère nei suoi appartamenti romani?


Informazioni

  • Orari: 17.00
  • Prezzo: Il prezzo dell'evento non è specificato.

Scarica il programma dell'evento

Contatti

Categorie