Stage per imparare a comunicare con gli animali

L'evento si è svolto dal 30 ottobre al 3 novembre 2015, al chiuso, a Porto Azzurro (Porto Azzurro).

Cosa accomuna Biancaneve, l’Uomo che sussurrava ai cavalli, San Francesco d’Assisi e Santa Chiara? Che si tratti di fantasia disneyana, credo religioso o narrazione romantica il concetto di fondo sembra essere lo stesso: la particolare capacità di alcun persone di comunicare con gli animali.

In realtà, da ricerche fatte su Internet, sembra che il fenomeno sia ben più conosciuto e diffuso di quanto si pensi e che di questi casi tanto particolari ve ne siano diversi in tutto il mondo.

L’aspetto che colpisce più di tutti è che – ci spiegano Vera Van Dooren e Carlo Ferrante autori del libro su questa materia “Dialoghi con una gatta zen” – tutti abbiamo fin dalla nascita la capacità di comunicare telepaticamente con gli animali. Tale capacità, tuttavia, viene persa dai più nei primi anni di crescita, con lo sviluppo della comunicazione verbale tradizionale e di altre forme di condizionamento sociale. In età adulta, quindi, sono poche le persone che mantengono “naturalmente” questa dote, che può tuttavia essere “riscoperta” grazie alla guida di soggetti esperti.  

Uno di questi eventi, organizzato da Patricia Masson titolare delle Edizioni Myra, si terrà in esclusiva per l’Italia a Porto Azzurro sull’Isola d’Elba, dal 30 ottobre al 3 Novembre. Sarà uno stage di tre giorni durante i quali, tappa per tappa, si svilupperanno le tecniche di ascolto e comunicazione con gli animali. “Attraverso una serie di esercizi pratici – spiega Vera Van Dooren - v’insegneremo a mettervi in frequenza con questi ultimi. Man mano si tratterà di mettervi in situazione di comunicare con gli animali, di porre delle domande delle quali potremmo verificare se le risposte che ricevete sono corrette. Vi spiegheremo il modus operandi di ciascuna tappa del processo, al fine d’approcciare il modo telepatico col quale queste comunicazioni hanno luogo. Non si tratta di un corso teorico ma ci occuperemo permanentemente della pratica. In Olanda queste tecniche sono già molto diffuse.”

La loro efficacia, in più, non sembra limitarsi solo agli animali, bensì anche ai neonati e ai bambini ancora privi di capacità verbale, aprendo un nuovo mondo alla comunicazione e all’interazione con soggetti a noi tanto cari e vicini. Se avete mai sognato di potere comunicare con gli animali, cosa provassero, come potere condividere con loro i vostri sentimenti, questa è davvero un’occasione unica.

“Per quel che mi riguarda, - ci racconta Vera – professionalmente mi domandano spesso di ‘parlare’ con animali malati, o che si sono persi per poterli aiutare… Finora, sono ancora sorpresa che questi sappiano precisamente di che cosa soffrano, che siano capaci di comunicarmi una diagnosi della loro persona e di trasmettermela. Ritengo però che sia ancora più utile che i loro compagni di vita umani (noi) comprendano come potere comunicare con loro ogni giorno.”

Per tutti gli amanti degli animali l’appuntamento è quindi a Porto Azzurro – Isola d’Elba – dal 30 Ottobre al 3 Novembre, per questo stage di comunicazione con gli animali. In più, grazie ai collegamenti aerei veloci di Silver Air da Pisa, Firenze e Milano, può essere l’occasione per trascorrere qualche giornata sul questa bellissima isola alla scoperta della sua natura.

Per informazioni e prenotazioni chiamare il 340/5960762 o mandare una mail a  info@edizionimyra.it  


Informazioni

  • Prezzo: Il prezzo dell'evento non è specificato.

Contatti

Categorie