Record del Mondo di Catena Umana Subacquea in Immersione

L'evento si è svolto dal 1 al 3 ottobre 2015, all'aperto, a Marina di Campo (Seccheto).

Sarà tentato all’Isola d’Elba i primi di ottobre il Record del Mondo di Catena Umana di Subacquei in Immersione. E’ un’iniziativa RAID Italia, l’agenzia didattica subacquea in collaborazione con Sin Tierra adv di Bologna, specializzata in viaggi per subacquei in tutto il mondo.

L’evento si terrà all’Isola d’Elba, in località Seccheto (Comune Marina di Campo) i prossimi 2/4 ottobre e la giornata dedicata all’ottenimento del record che sarà registrato sul Guinness dei primati, sarà sabato 3 ottobre.

L’attuale primato fu ottenuto a La Reunion nel 2013: ben 110 subacquei si unirono sott’acqua formando una catena, mano nella mano, della lunghezza di 76,20 metri. Ad oggi Sin Tierra comunica di avere chiuso le iscrizioni a 220 subacquei, dei quali 163 uomini e 96 donne.

E’ interessante vedere chi sono i partecipanti: l’età media è 44 anni, il 34% sono professionisti o lavoratori autonomi, il 48% lavoratori dipendenti, il 4% studenti, il 16% non ha dichiarato la professione. La provenienza è per il 60% dall’Emilia Romagna, dove ha sede Sin Tierra, il 14% Toscana, 13% Veneto, 8% Lazio e poi a seguire Lombardia, Marche, Sicilia. La catena sarà formata da 150 persone, 40 fungeranno da assistenti al record e organizzazione subacquea, 20 saranno ad assistere fuori dall’acqua con 5 barche d’appoggio che seguiranno la manifestazione.


Mappa dell'evento

Informazioni

  • Prezzo: Il prezzo dell'evento non è specificato.

Contatti

  • Organizzazione: RAID Italia in collaborazione con Sin Tierra adv

Categorie