TeleArci il video box itinerante per raccontare il mondo dei giovani

L'evento si è svolto dal 16 al 17 maggio 2009, all'aperto, a Portoferraio (Molo Gallo).

Raccontare il mondo dei giovani della Val di Cornia e dell’Elba. Sarà questa la “missione” di TeleArci, il video box itinerante che dal 20 al 24 maggio stazionerà prima a Piombino poi a San Vincenzo e infine a Portoferraio per raccogliere interviste e filmati in presa diretta di cui saranno protagonisti ragazzi dai 14 ai 25 anni residenti sul territorio.

Ideato dall’Arci di Piombino e realizzato in collaborazione con il Teatro dell’Aglio, TeleArci fa parte del progetto “Semi e segni del futuro” promosso dall’Arci Regionale e realizzato nell’ambito dell'Accordo di Programma Quadro "Toscana Giovani" della Regione Toscana.

PORTOFERRAIO. Un gazebo per i giovani pronto sabato 16 pomeriggio e domenica 17 mattina al molo di Portoferraio. Illustrerà il progetto che vuol conoscere i bisogni degli under 25 dell'Elba, ed anche i loro desideri. Un piano culturale gestito da TeleArci, che agisce anche in altri luoghi della costa livornese, con un video box itinerante che poi il 23 e 24 maggio inviterà i ragazzi a "donare" interviste, che registrate diventeranno filmati con protagonisti proprio i giovani.

Un furgone, personalizzato con il logo di TeleArci, farà tappa il 23 al piazzale Buttafuoco, in pratica all'uscita dell'Itcg Cerboni dalle 12.30 alle 14.30, quindi al molo Elba: orario 17-23 e il giorno seguente presso la spiaggia delle Ghiaie(10-17) e di nuovo al molo Elba dalle 17.30 alle 23.
I contributi raccolti, tra clip, interviste e filmati acquisiti anche fuori dal video-box in luoghi indicati dagli stessi giovani, verranno successivamente impiegati per realizzare un film-documentario che verrà a Portoferraio al termine del progetto. Ideato dall’Arci di Piombino e realizzato in collaborazione con il Teatro dell’Aglio, fa parte del progetto “Semi e segni del futuro” promosso dall’Arci Regionale e realizzato nell’ambito dell'Accordo di Programma Quadro "Toscana Giovani" della Regione.

“Obiettivo di TeleArci – dice Vittorio Pineschi, Presidente dell’Arci di Piombino – sarà stimolare il desiderio di protagonismo dei nostri ragazzi, aiutarli a sviluppare la loro capacità critica e di analisi, avvicinarli all’associazionismo e alla cittadinanza attiva. Con gli eventi in programma e le attività correlate vogliamo creare nuove occasioni di socializzazione e dare il nostro contributo allo sviluppo delle politiche giovanili che i Comuni della Val di Cornia e dell’Elba stanno mettendo in atto. Ci auguriamo, dunque, che i ragazzi partecipino numerosi ad un’iniziativa pensata per offrire loro uno spazio nel quale esprimersi liberamente”. (s.b)



Mappa dell'evento

Informazioni

  • Prezzo: L'evento è gratuito.